IN VACANZA CON LE LENTI A CONTATTO. SCOPRI LE 10 REGOLE D’ORO PER EVITARE UN’INFEZIONE AGLI OCCHI (+ 6 SEGRETI CHE NESSUNO TI HA MAI DETTO)

Quando pensiamo all'estate, lo associamo subito a un valore molto importante per tutti noi: la Libertà! Libertà di muoversi, di spostarsi, di giocare. Ma soprattutto, libertà dagli occhiali grazie alle lenti a contatto!

Con le lenti a contatto infatti, ci si può tuffare al mare, al lago, in piscina, si può andare in bicicletta, saltare ecc. ecc. Tutto molto bello. Ma c’è un ma. Quando si parla di salute e soprattutto di occhi e lenti a contatto, non si possono dimenticare delle REGOLE necessarie e FONDAMENTALI.

Si tratta di 10 piccole regolette che faranno la differenza per il tuo benessere visivo.

Pronto a scoprirle? Si Parte!

1) LAVA SEMPRE LE MANI PRIMA DI METTERE O TOGLIERE LE LAC. Le mani sono il principale veicolo di batteri. Prima di indossare o rimuovere le LAC è fondamentale lavare le mani con sapone e sciacquare con acqua corrente e asciugare con kleenex usa e getta.

(SEGRETO 1: evita l'asciugamano. È un “nido” caldo e umido per far proliferare i microbi).

2) PULISCI IN PROFONDITÀ LE LENTI A CONTATTO. Non utilizzi lenti a monouso? Allora non puoi fare a meno di pulire le lenti a contatto. Per la pulizia, non basta immergere le lenti nel apposito liquido, ma dovrai necessariamente frizionare le LAC per venti secondi, partendo dal centro della lente.

(SEGRETO 2: se lasci il liquido della notte nel contenitore, i batteri potrebbero proliferare e diventare più aggressivi)

3) PULISCI, ASCIUGA E SOSTITUISCI OGNI TRE MESI IL PORTALENTI Il portalenti necessita di un’igiene accurata. Dopo avere indossato le LAC, il contenitore deve essere lavato con liquido disinfettante per LAC, asciugato con kleenex e lasciato asciugare a testa in giù.

(SEGRETO 3 : non lasciare in bagno il liquido e il contenitore. Il bagno è un ambiente umido e caldo, condizione ideale per il proliferare dei batteri.

4) NON USARE MAI L'ACQUA DEL RUBINETTO. Le LAC non devono mai entrare in contatto con acqua, quindi non utilizzare mai l'acqua per sciacquare o conservare LAC o per lavare il contenitore. Nelle fonti d'acqua come acqua di rubinetto, acqua di pozzo e vasche idromassaggio, si trovano comunemente dei micro-organismi parassiti, le Acnthamoeba. Se questi piccoli parassiti infettano l'occhio, si potrebbe sviluppare una grave infezione alla cornea che non trattata nel giusto tempo, potrebbe portare alla cecità.

(SEGRETO 4: in Italia le acque sono molto controllate perciò i problemi sono prossimi allo 0 nel Bel Paese. Fai attenzione quando ti rechi in altri stati, anche in Europa.

5) NON FARE AL DOCCIA CON LAC. Se hai LAC monouso, rimuovile subito dopo aver fatto la doccia. Se invece utilizzi LAC non monouso, rimuovile prima di entrare in doccia!!! Anche in questo caso, per evitare infezioni da Acnthamoeba.

6) VAI AL MARE O IN PISCINA? USA SOLO LAC MONOUSO. Il mare e la piscina sono ambienti inquinanti che possono contaminare le LAC. Per questo motivo, è fondamentale usare LAC esclusivamente monouso, indossare occhialini protettivi e rimuoverle il prima possibile.

(SEGRETO 5: se sotto acqua apri gli occhi, quando esci rimuovi immediatamente le LAC e instilla gocce umettanti specifiche. P.s. porta con te sempre LAC di scorta/occhiali/gocce)

7) USA SEMPRE OCCHIALI DA SOLE PROTETTIVI AL MARE COME IN MONTAGNA (NON SOLO PER IL SOLE) Attento alla sabbia negli occhi! Anche in questo caso, potrebbe esserci un altro pericolosissimo microrganismo, un fungo chiamato FUSARIUM, che potrebbe proliferare e infettare l'occhio. Stai sempre attento alla polvere, alla terra, o ai corpi estranei negli occhi: in tutti questi casi, potrebbe esserci la presenza del sopra detto fungo.

8) NON ADDORMENTARTI CON LENTI A CONTATTO. Se dovesse succedere, prima di rimuoverle instilla delle gocce di umettante e dopo averle rimosse ripeti l'operazione.

9) ATTENZIONE A TRUCCO E PARRUCCO. Care signore, prima di struccarsi rimuovere assolutamente le LAC perché un il trucco potrebbe sporcarle e contaminarle.

(SEGRETO 6: per gli uomini attenzione a fare la barba. È un ricettacolo di batteri e microbi)

10) NON ACQUISTARE MAI LAC ANONIME. Non cambiare tipologia di LAC senza prima aver consultato il tuo specialista. Ogni occhio richiede una determinata tipologia di LAC che deve essere valutata da uno specialista.

Bien. L’articolo è finito. Credo di aver detto tutto!

Speriamo che i miei consigli ti siano d’aiuto per evitare qualsiasi problema con le tue lenti a contatto!

Per qualsiasi informazione o domanda, non esitare a contattarci compilando il modulo sottostante.

A presto, Ottica Ceroni